Art. 1 - Ambito di applicazione

Le presenti condizioni generali di vendita (le “Condizioni Generali”) si applicano a tutti i contratti di vendita o fornitura (i “Contratti”) conclusi da A.W.C. S.r.l. in qualità di venditore/fornitore (il “Venditore”) con i suoi clienti in qualità di acquirenti/compratori (i “Clienti”) aventi ad oggetto i beni commercializzati dal Venditore quali, ma non limitatamente a, componenti elettronici, [•] (i “Prodotti”), acquistati dal Venditore da soggetti terzi.
1.2 Le definizioni possono essere utilizzate, a seconda dei casi, sia al singolare sia al plurale.

Art. 2 - Prevalenza

2.1 L’accettazione da parte del Venditore degli ordini del Cliente si intenderà fatta alle presenti Condizioni, salvo diverso accordo scritto tra le parti; resta tuttavia inteso che in caso di difformità tra le presenti Condizioni ed eventuali clausole inserite nei Contratti, quest’ultime prevarranno. In ogni caso eventuali condizioni generali del Cliente, non troveranno applicazione, neppure parziale, se non nel caso in cui siano state espressamente approvate per iscritto dal Venditore.

Art. 3 – Modalità di conclusione dei singoli Contratti

3.1 Salvo diverso accordo tra le parti, i Contratti tra il Venditore ed i Clienti possono essere conclusi unicamente tramite una delle seguenti due forme: (A) mediante sottoscrizione da parte di entrambe le parti di apposito accordo scritto redatto su un documento/modulo unitario. In tal caso, il Contratto si intende concluso nel momento dell’apposizione dell’ultima sottoscrizione; (B) alternativamente, mediante scambio di scritti (anche via telefax) nell’osservanza della seguente procedura: (i) il Cliente invia al Venditore una proposta d’ordine specifica sottoscritta e timbrata, contenente l’indicazione dei Prodotti, la quantità richiesta, il loro prezzo ed i termini di consegna avente valore legale di proposta (l’ “Ordine di Acquisto”); (ii) il Venditore, in risposta, ove vi abbia interesse, è in facoltà di inviare al Cliente una conferma dell’ordine ricevuto, sottoscritta e timbrata, avente valore legale di accettazione (l’ “Accettazione”).
3.2 Pur non costituendo modalità alternativa di conclusione del Contratto rispetto alle due suesposte, è rimessa all’arbitrio delle Parti, qualora peculiari esigenze di speditezza lo dovessero suggerire, tanto la facoltà per il Cliente di comunicare in via ufficiosa a mezzo mail al Venditore l’Ordine di Acquisto quanto la conseguente facoltà per il Venditore di comunicare in via ufficiosa a mezzo mail l’Accettazione. Resta inteso che nella presente di cui all’articolo 3.2 il Cliente sarà in ogni caso tenuto a procedere immediatamente, e comunque entro e non oltre 48 ore dall’effettuazione della comunicazione ufficiosa di cui sopra, alla trasmissione (anche a mezzo fax) al Venditore dell’Ordine di Acquisto sottoscritta e timbrata. Nelle 48 ore successive al ricevimento di tale comunicazione il Venditore, dal suo canto, procederà alla trasmissione (anche a mezzo fax) dell’Accettazione al Cliente sottoscritta e timbrata. In caso di inadempimento del Cliente, il Venditore non sarà ovviamente tenuto a dare alcuna esecuzione di quanto comunicatogli in via ufficiosa ed avrà contestuale diritto all’integrale pagamento di quanto svolto sino a quel momento ed al risarcimento integrale dei danni cagionati dall’inadempimento del Cliente.
3.3 Per tutte le ipotesi di cui sopra, la firma dovrà essere apposta dal legale rappresentante del Cliente e del Venditore, in possesso dei necessari poteri. Questo principio non conosce deroga neppure nell’ipotesi di cui all’articolo 3.2.

Art. 4 - Definitività dell’ordine

4.1 Salvo diverso accordo fra le parti, il Contratto si intende perfezionato con il semplice invio (anche a mezzo fax) al Cliente da parte del Venditore dell’Accettazione sottoscritta e timbrata.

Art. 5 – Pagamenti

5.1 I pagamenti sono validi solo se effettuati presso la sede legale del Venditore secondo le modalità indicate nell’Accettazione. Il luogo del pagamento, anche se convenuto a mezzo tratte o pagherò, sarà sempre la sede legale del Venditore. I pagamenti effettuati in forma diversa saranno a rischio e pericolo del Cliente.
5.2 In mancanza di diverso accordo il prezzo dovrà essere pagato entro e non oltre la consegna di cui all’articolo 7 che segue.
5.3 Nel caso in cui il Cliente ometta o ritardi in tutto o in parte qualsiasi pagamento dovuto, fatto salvo qualunque altro diritto o rimedio, il Venditore potrà sospendere le consegne e l’esecuzione del Contratto. Inoltre, in caso di ritardato pagamento, il Cliente sarà tenuto a corrispondere gli interessi nella misura prevista dall’articolo 5 del D. Lgs. 231/2002 dal giorno successivo alla scadenza del pagamento al saldo, senza necessità di preventiva costituzione in mora.

Art. 6 – Spese e accessori

6.1 Tasse, imposte, oneri fiscali, costi di trasporto dei Prodotti sino al Cliente ed in genere ogni spesa presente e futura connessa ai Contratti è e sarà a carico del Cliente che dovrà pagarne per contanti l’importo.

Art. 7 – Consegna e imballaggi

7.1 I termini di consegna contenuti nell’Accettazione si intendono indicativi ed espressi in giorni lavorativi. In ogni caso, sarà cura del Venditore avvisare di eventuali ritardi nel momento in cui ne viene a conoscenza.
7.2 Salvi i casi di dolo e colpa grave, o responsabilità comminate da norme inderogabili di legge, il Venditore non incorrerà in alcuna responsabilità per il caso di messa a disposizione o di spedizione dei Prodotti oltre il termine convenuto e nessun diritto al risarcimento dei danni, diretti o indiretti, e/o alla risoluzione del Contratto sarà riconosciuto al Cliente che fin d’ora vi rinuncia, per ritardi nelle consegne.
7.3 Il Venditore ha il diritto di effettuare la consegna dei Prodotti in più consegne successive fermo restando, in tal caso, un solo addebito al Cliente a titolo di spese di trasporto se la mancata consegna non è imputabile al Cliente.
7.4 Condizioni e termini particolari di consegna dovranno essere preventivamente concordate tra il Cliente e il Venditore ed accettate per iscritto da questo.
7.5 In mancanza di precisi accordi per imballaggi particolari, il cui costo dovrà essere sopportato dal Cliente, il Venditore provvederà come da prassi all’esecuzione degli stessi.

Art. 8 – Garanzia

8.1 Il Venditore garantisce i Prodotti nei limiti dei primi 12 (dodici) mesi decorrenti dal momento della conclusione del Contratto secondo quanto di seguito specificato.
8.2 Qualora vi siano dei Prodotti difettosi o viziati, il Cliente sarà tenuto ad effettuare conforme denuncia scritta al Venditore entro 8 (otto) giorni decorrenti dal momento della consegna dei Prodotti ovvero, in caso di vizi/difetti occulti all’uomo di media diligenza, decorrenti dal momento della scoperta. La garanzia è limitata esclusivamente alla sostituzione del componente con altro idoneo del medesimo tipo e prezzo ovvero, a scelta del Cliente, all’accredito del valore del singolo Prodotto difettoso. Il Venditore in ogni caso non presta alcuna garanzia circa la compatibilità dei Prodotti con altri Prodotti od apparecchiature od altri prodotti utilizzati dal Cliente né presta alcuna garanzia riguardo l’idoneità dei Prodotti per l’uso specifico pensato dal Cliente.
8.3 Le spese di spedizione necessarie per la sostituzione del Prodotto difettoso, qualora tale rimedio sia stato effettivamente scelto dal Cliente, saranno a carico del Venditore.
8.4 In ogni caso il rimborso in favore del Cliente non potrà comunque eccedere il valore di fattura del Prodotto compravenduto dovendosi escludere che al Venditore possano essere addebitate spese di sostituzione, di mancata produzione e/o ulteriori costi, spese e/o danni derivanti dalla fornitura dei Prodotti difettosi, danni alla cui richiesta il Cliente dichiara espressamente di rinunciare, fatti salvi i casi di responsabilità del Venditore derivanti da dolo o colpa grave o dal mancato rispetto di norme inderogabili di legge.
8.5 Il Cliente che non sia in regola con i pagamenti perde il diritto ad ogni garanzia. E’ esclusa qualsiasi garanzia ulteriore rispetto a quelle sopra indicate così come ogni garanzia di buon funzionamento o a favore di soggetti terzi rispetto al Cliente.

Art. 9 – Obbligazioni

9.1 Tutte le obbligazioni assunte dal Cliente sono estese e riferite anche ai suoi eredi, successori ed eventuali aventi causa.
9.2 La vendita, la cessione, l’alienazione, il cambio di titolarità, a qualsiasi titolo, anche gratuito, la locazione, il comodato, l’affitto di tutta o parte dell’azienda del Cliente, determineranno la scadenza di tutto il debito del Cliente per capitale ed accessori.
9.3 Tale scadenza avverrà anche in caso di variazione sostanziale della partecipazione al capitale sociale del Cliente ove questi sia organizzato in forma di società

Art. 10 – Solve et repete

10.1 Eventuali reclami o contestazioni non danno diritto al Cliente di sospendere o ritardare i pagamenti.
10.2 Nessuna contestazione o reclamo, né in via di azione né in via di eccezione, potrà essere sollevata o proseguita dal Cliente se prima non saranno stati effettuati i pagamenti dovuti.
10.3 E’ inoltre esclusa la facoltà del Cliente di operare alcuna compensazione tra propri eventuali crediti ed i debiti dello stesso verso il Venditore.

Art. 11 - Legge applicabile e foro competente

11.1 I Contratti soggetti alle presenti Condizioni Generali sono regolati dalla legge italiana.
11.2 Tutte le controversie nascenti o discendenti dal Contratto, anche relative all’interpretazione, stipula, esecuzione o cessazione dello stesso per qualunque causa, è sottoposta alla competenza esclusiva del Foro di Bologna.

Art. 12 - Forza maggiore

12.1 Le obbligazioni delle parti verranno considerate sospese in caso di sopravvenienza di eventi di forza maggiore. A tal fine vengono considerati eventi di forza maggiore quegli eventi non prevedibili ed al di fuori della volontà delle parti che impediscono l’adempimento delle obbligazioni di una od entrambe le parti, quali ad esempio, ma non esclusivamente: terremoto, fulmine, alluvione, sciopero nazionale di categoria, serrata, ingiunzione governativa, guerra, sommossa, embargo ecc..
12.2 La parte che intenderà avvalersi della sospensione dovrà far conoscere la propria intenzione all’altra, per iscritto entro 15 gg. dall’inizio dell’evento e successivamente comunicarne la cessazione entro 15 gg..
12.3 Qualora l’evento di forza maggiore dovesse protrarsi per un periodo di tempo eccedente i sei mesi, tanto il Venditore quanto il Cliente avranno diritto di recedere dal Contratto senza che null’altro sia dovuto e fatto salvo l’obbligo del Venditore di restituire quanto già eventualmente pagatogli. .

13. Informativa sul trattamento dei dati personali

13.1. Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 (Codice per la protezione dei Dati Personali e successive modifiche – di seguito definito "Codice"), il Venditore, in qualità di titolare, informa il Cliente che effettuerà il trattamento dei dati personali forniti in esecuzione delle presenti condizioni generali di vendita, garantendo il pieno rispetto di tutte le prescrizioni del Codice e, a tal fine, dichiara quanto segue: (a) il trattamento dei dati avverrà, nel rispetto della normativa richiamata, con il supporto di mezzi cartacei, informatici o telematici atti a memorizzare, gestire trasmettere i dati stessi, comunque mediante strumenti idonei a garantire la loro sicurezza e riservatezza e per gli scopi di seguito indicati: finalità connesse e strumentali alla conclusione, gestione ed esecuzione delle condizioni generali di vendita nonché per ogni finalità amministrativa e contabile ad esso connesse (ad esempio, gestione di ordini e fatture, stipula di eventuali contratti ivi inclusi i contratti per l’assicurazione o la cessione del credito del Venditore nei confronti del Cliente, contratti di trasporto e spedizioni, etc.) e finalità connesse all’esecuzione di obblighi di legge, regolamenti, normative nazionali e comunitarie nonché derivanti da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge; (b) il conferimento dei dati è obbligatorio per tutto ciò che sia richiesto da obblighi legali e contrattuali e, quindi, l’eventuale rifiuto da parte del Cliente a comunicare i dati o a permetterne il successivo trattamento potrà comportare per il Venditore l’impossibilità di dar corso ai rapporti contrattuali; (c) i dati non saranno diffusi presso il pubblico e potranno essere comunicati, esclusivamente per le finalità di cui sopra, alle categorie di soggetti, debitamente autorizzate, per i quali si renderà necessario effettuare detta comunicazione per raggiungere le finalità indicate al punto (a) che precede; (d) al Cliente, in qualità di interessato, spettano tutti i diritti a tutela dell’interessato previsti dall’art. 7 del Codice tra i quali conoscere i dati trattati, ottenerne la rettifica e/o la cancellazione e opporsi al loro utilizzo. Per l’esercizio dei diritti si prega di contattare il Responsabile del trattamento Sig. [•], presso la sede legale del Venditore.

Art. 14 – Clausole finali

14.1 Le presenti Condizioni Generali superano ed annullano tutti gli eventuali altri obblighi e garanzie che possano essere state convenute dalle parti oralmente e per iscritto in epoca precedente alla presente data, e che quindi sono da considerarsi nulle ed inefficaci.
14.2 Il Contratto, le presenti Condizioni Generali e le clausole contenute nel Contratto e negli eventuali allegati rappresentano un accordo completo tra le parti e superano ogni precedente pattuizione intercorsa in merito tra le parti.
14.3 Se una o più disposizioni delle presenti Condizioni Generali o dei Contratti conclusi in base alle medesime risultassero invalide, le Condizioni e/o i suddetti Contratti resteranno comunque validi nel loro complesso e le parti sostituiranno in buona fede qualsiasi disposizione invalida o inefficace con pattuizioni aventi un contenuto il più possibile analogo od equivalente.
14.4 La rinuncia di una parte all’esercizio dei propri diritti nell’eventualità di un inadempimento dell’altra parte ai termini delle presenti Condizioni Generali non costituirà rinuncia per alcun successivo inadempimento. Il fatto che una parte non faccia valere un termine, una condizione od una facoltà prevista dalle presenti clausole non costituisce rinuncia a nessuna di queste e non limiterà il diritto a farle valere successivamente.

 Registrati ed entra nella tua pagina riservata, sarai aggiornato sullo stato degli ordini e sulle spedizioni
Almabios design